Software di analisi NetFlow e di NetFlow monitoring tutto in uno

  • Il software di analisi NetFlow PRTG monitora la larghezza di banda e il traffico della tua rete
  • PRTG supporta tutte le diverse versioni di NetFlow
  • PRTG monitora tutti i protocolli della tecnologia Flow importanti

 

Download prova gratuita
Installazione ed esecuzione entro minuti
Download Freeware
Limitato a 100 sensori, gratis per sempre


Ecco come funziona il Netflow monitoring con PRTG

 

 

 

 

 

 

Il protocollo NetFlow è principalmente supportato dai router e dagli switch Cisco.

NetFlow consente di analizzare e monitorare la larghezza di banda per determinare, ad esempio, la quantità di traffico associata a indirizzi IP, protocolli o programmi. Per poter eseguire una simile analisi, dovrai configurare i tuoi router in modo che i pacchetti di dati vengano inviati a un computer su cui è installato un probe PRTG. La tecnologia Flow non carica in modo eccessivo la CPU ed è specificamente studiata per reti con un traffico di dati elevato.

 

Cerchi uno strumento di monitoraggio NetFlow senza costi aggiuntivi? PRTG è la soluzione che fa per te! 

Nessuna necessità di aggiornamento

PRTG è un pacchetto completo! Il nostro strumento di monitoraggio della rete non richiede alcun upgrade o dispositivo aggiuntivo per analizzare la larghezza di banda usando NetFlow. Con un'installazione PRTG standard potrai iniziare subito a monitorare il traffico che passa attraverso i tuoi router e switch Cisco.

Un unico strumento per tutto

Con PRTG, avrai a disposizione una soluzione software centralizzata per tutte le tue attività di monitoraggio - e una panoramica completa del traffico di rete. La necessità di combinare tanti strumenti differenti appartiene al passato. Con PRTG puoi monitorare l'uso della larghezza di banda, i server, la CPU, il sito Web, i servizi cloud e tanto altro ancora.

Rapidità di installazione

Grazie alla funzione di individuazione automatica, PRTG è in grado di impostare automaticamente il monitoraggio completo e di creare tutti i sensori necessari. Di conseguenza, anche il passaggio da un altro software di monitoraggio a PRTG è immediato.

Classifiche

Per impostazione predefinita, le classifiche di PRTG suddividono il traffico rilevato dai sensori in: talker più utilizzati (uso della larghezza di banda in base all'indirizzo IP), connessioni più utilizzate (in base alla connessione) e protocolli più utilizzati (in base al protocollo). Grazie alle classifiche, avrai a disposizione una panoramica organizzata in categorie che renderà l'analisi del traffico di dati ancora più semplice.

Sensori PRTG per il monitoraggio NetFlow

 

Sensori NETFLOW V5

La versione 5 di NetFlow è la più utilizzata. Con PRTG, avrai a disposizione un sensore NetFlow V5 compatibile, oltre a un sensore personalizzato NetFlow V5.

 

Sensori NETFLOW V9

La versione 9 di NetFlow è una versione avanzata della tecnologia NetFlow. PRTG offre i sensori appropriati per l'uso di questa versione: il sensore NetFlow V9 e il  sensore personalizzato NetFlow V9.

 

Sensori IPFIX

L'IPFIX (Internet Protocol Flow Information Export) è una versione avanzata del sistema NetFlow di Cisco. PRTG offre due sensori per l'uso di questa versione: il sensore IPFIX e il sensore personalizzato IPFX, che puoi personalizzare in base alle tue specifiche esigenze.

Schermate
Ecco come si presenta il monitoraggio NetFlow in PRTG

Analisi NetFlow con PRTG - 3 utili applicazioni  

PRTG ti consente di rilevare se gli switch utilizzati non sono in grado di gestire la quantità di dati della tua soluzione di backup -
prima che si sovraccarichino.
Se tali switch dovessero comunque sovraccaricarsi durante un backup, PRTG ti permetterà di trovare rapidamente il responsabile. 

 

Identificazione dei "fagocitatori" della larghezza di banda

Talvolta singole fonti impiegano quantità di larghezza di banda esageratamente elevate. Può trattarsi di utenti individuali, così come di programmi o dati specifici. Con il monitoraggio NetFlow, potrai valutare indirizzi IP e traffico. 

Prevenzione dei picchi di carico

Molte aziende riscontrano fluttuazioni nell'accesso a vari siti Web o ad applicazioni usate internamente. Definisci delle soglie in modo da essere informato per tempo: idealmente, prima che le prestazioni del sistema si deteriorino.

  

Prevenzione dei sovraccarichi di backup

Backup completi possono creare problemi all'intera rete. Tali problemi sono spesso il risultato del sovraccarico di singoli router o switch durante il processo di backup, che possono arrivare a bloccare l'intera rete. Usa il monitoraggio NetFlow per individuare le cause dei problemi e ottimizzare la rete. .

quote-puke.png

 
"Possiamo lavorare con maggiore tranquillità sapendo che i nostri sistemi sono costantemente monitorati".

Markus Puke, amministratore di rete presso Schüchtermann-Klinik.

 

PRTG semplifica la tua vita quotidiana!

Lascia che sia PRTG a monitorare la rete per te.
Potrai così concentrarti su altri lavori più pressanti e impegnativi.

Con PRTG risparmi tempo

Con PRTG, avrai un unico strumento di monitoraggio centralizzato per tenere sotto controllo larghezza di banda e rete mediante NetFlow, SNMP o sniffing dei pacchetti. Sfrutta la rapida e semplice panoramica fornita dai nostri cruscotti e dalle nostre mappe.

Con PRTG risparmi fatica

Personalizzare PRTG è un gioco da ragazzi. Per l'analisi NetFlow, avrai a disposizione tutti i sensori che servono nei formati più svariati. Una volta configurato e avviato il monitoraggio, potrai risparmiare un sacco di tempo.

Con PRTG risparmi denaro

Con PRTG ne vale la pena. Il 79% dei nostri clienti rileva un risparmio sui costi sostanziale per quanto riguarda la gestione della rete. E i costi delle licenze si ripagano mediamente entro soli 3 mesi e mezzo. 

 

Suggerimento pratico: "Ciao Gerald, cosa diresti agli amministratori che desiderano utilizzare PRTG per monitorare NetFlow?"

"Cisco non ha mai smesso di sviluppare la tecnologia NetFlow. Gli amministratori devono pertanto scoprire in primo luogo quale versione di NetFlow è supportata dai loro router e switch. Con i giusti sensori PRTG, configurare il monitoraggio NetFlow è un'operazione rapida e semplice."

Gerald Schoch è Technical Editor presso PAESSLER AG.

Monitoraggio NetFlow con PRTG: configurazione in 3 semplici passaggi!

 

 

Configura il protocollo NetFlow del router in modo che i pacchetti NetFlow vengano inviati al computer che esegue PRTG Network Monitor.

Passaggio 1

Installa PRTG I sensori Flow sono disponibili anche nella versione di prova gratuita di PRTG. Scegli una licenza adatta per poter usufruire di un monitoraggio completo con oltre 100 sensori. Puoi farlo anche in un momento successivo.

Passaggio 2

Configura il router o lo switch Cisco in modo che i dati NetFlow vengano esportati e inviati a un computer che esegue un probe PRTG. Nel prossimo passaggio, creerai un sensore NetFlow su questo computer. Fai particolare attenzione alla versione di Flow che viene esportata, in quanto in PRTG deve essere usato un sensore compatibile.

Passaggio 3

Crea sensori NetFlow appropriati per la versione di Flow che viene esportata e per l'indirizzo di destinazione e, nelle impostazioni del sensore, configura la porta UDP e un indirizzo IP dove desideri che vengano ricevuti i flussi. Un'altra opzione consiste nell'indicare l'indirizzo IP di un dispositivo Cisco specifico, se vuoi che i flussi vengano ricevuti da tale dispositivo, e attivare la modalità di campionamento, se disponibile, nel dispositivo di destinazione. Nel campo del timeout del flusso attivo inserisci un valore di almeno un minuto superiore rispetto a quello del dispositivo. Infine, scegli quali categorie di traffico del sensore devono essere visualizzate nei vari canali e definisci un filtro opzionale per i dati desiderati.

 

Alternativa: Se non sono necessarie analisi a lungo termine per ogni singolo PC, ma desideri solo monitorare il traffico attuale e recente sulla base dell'indirizzo IP o del protocollo utilizzato, è sufficiente creare un sensore NetFlow e analizzare il traffico di dati corrispondente nelle classifiche, in base a indirizzo IP o protocollo. Per ulteriori informazioni sulla configurazione, puoi cercare le risposte alle domande degli utenti nella nostra Knowledge Base. In questo articolo, potrai trovare altri suggerimenti per la configurazione dei router Cisco. 

Monitoraggio NetFlow per VMware

 

 

VMware e NetFlow: VMware usa la tecnologia NetFlow nella linea dei prodotti "vSphere Distributed Switches (vDS)". In linea di massima, questi switch virtuali connettono le schede di rete virtuali delle macchine virtuali (VM) alla rete mediante le schede di rete fisiche degli host. VMware ha incorporato NetFlow in questi switch virtuali. 

Monitoraggio con PRTG: sono operativi sia il semplice monitoraggio che il monitoraggio NetFlow di dispositivi (Cisco) fisici. Configura NetFlow in VMware vCenter in modo che tali flussi vengano inviati a PRTG, dove un sensore corrispondente visualizza e tiene monitorati i dati. Se viene usata la versione di NetFlow corretta, non fa differenza per PRTG da dove provengono i flussi.

Ulteriori informazioni:

Più del 95% dei nostri clienti consiglia PRTG

Paessler AG ha sottoposto a indagine più di 600 reparti IT di tutto il mondo che usano PRTG. L'obiettivo dell'indagine era ottimizzare e perfezionare il software di monitoraggio di rete per rispondere al meglio alle esigenze degli amministratori. Il risultato è che più del 95% degli intervistati consiglierebbe PRTG - o lo ha già fatto.

Altri sensori di flusso

 

PRTG offre altri sensori di flusso che consentono di monitorare i protocolli di chat, Citrix, FTP, il traffico email e altro tipo di traffico.

sFlow:  con un sensore sFlow, viene trasmesso solo un numero "n" di pacchetti, con un'ulteriore riduzione del carico sul sistema. Per ulteriori informazioni sul sensore sFlow di PRTG, leggi qui.

jFlow: il sensore jFlow permette di monitorare l'hardware Juniper Networks, tra gli altri. Anche con questo sensore è possibile configurare dispositivi, in particolare per PRTG. È molto simile a NetFlow5. Scopri maggiori informazioni sul sensore jFlow

Una soluzione pluripremiata

Ogni giorno, il nostro obiettivo è aumentare al massimo la potenza e
la semplicità d'uso del nostro software per i nostri clienti.
Ovviamente siamo fieri di ricevere dei riconoscimenti per il nostro lavoro.

 

PRTG premi

Confronto: NetFlow, SNMP, sniffing dei pacchetti

 

SNMP: il protocollo SNMP (Simple Network Management Protocol) è un sistema estremamente diffuso e semplice per leggere i dati dei dispositivi. Offre una prima impressione molto utile, ad esempio sull'uso della larghezza di banda, sulla CPU o sulla temperatura dell'hardware. Altre informazioni sul monitoraggio SNMP con PRTG


Sniffing dei pacchetti: per ottenere informazioni più dettagliate sull'utilizzo della larghezza di banda, usa lo sniffing dei pacchetti o NetFlow. In questo modo, potrai analizzare più da vicino i pacchetti che passano attraverso singoli router o switch. Altre informazioni sullo sniffing dei pacchetti con PRTG.


Analisi NetFlow: NetFlow è un protocollo supportato in particolare dall'hardware Cisco. Se usi questo tipo di hardware avrai bisogno di una soluzione di monitoraggio compatibile con NetFlow. Tale soluzione (lo sniffing dei pacchetti, ad esempio) ti consentirà di analizzare i pacchetti di dati nel dettaglio. PRTG è dotato di una serie di sensori NetFlow - disponibili senza costi aggiuntivi.

Dirk Paessler quote

"La nostra priorità è continuare a sviluppare PRTG in modo costante, pratico e proattivo. Desideriamo che gli amministratori siano sempre pronti per ogni nuovo standard che si impone."

Dirk Paessler, fondatore e direttore di Paessler AG, Norimberga.

 

 

Molti amministratori confrontano i vari strumenti disponibili per l'analisi NetFlow e il monitoraggio della larghezza di banda.

PRTG vanta: 

100 sensori gratuiti - Sei l'amministratore di una piccola azienda o organizzazione? Con PRTG avrai a disposizione 100 sensori gratuiti che non hanno scadenza. Si tratta di un'opzione interessante anche per gli amministratori di reti più grandi. Non sono previste condizioni - prenditi tutto il tempo che ti serve per provare PRTG e scoprire se è lo strumento giusto per le tue esigenze. I sensori NetFlow sono inclusi!


Aggiornamenti flessibili - Hai deciso per PRTG? Trova una licenza che si adatti alle tue esigenze e alle dimensioni della tua rete. E se le tue necessità di monitoraggio dovessero aumentare, aggiornare la licenza a una nuova versione è rapido e semplice.


Con PRTG ne vale la pena - I problemi di rete possono costare caro. Di conseguenza, incrementando l'affidabilità della rete, potrai risparmiare sui costi. Paessler AG conduce indagini sulla soddisfazione dei clienti da molti anni. I risultati parlano da soli: il 46% degli intervistati ha rilevato un risparmio sui costi sostanziale o addirittura eccezionale. Mentre il 64% ha riscontrato un risparmio di tempo da importante a straordinario, grazie all'uso di PRTG. Maggiori informazioni sono disponibili nel nostro white paper dedicato al ritorno sull'investimento di PRTG

 

Scaricate

Software Monitoraggio della rete e della struttura IT per Windows - Versione 17.2.31.2153 (June 7th, 2017)

Lingue

Inglese, Tedesco, Spagnolo, Francese, Portoghese, Olandese, Ceco, Russo, Giapponese e Cinese Semplificato

Costi

Software gratuito fino a 100 sensori (Lista dei prezzi)

Unified Monitoring

Dispositivi dell’infrastruttura IT, larghezza di banda, server, programmi e applicazioni, sistemi virtuali, sistemi remoti, IoT e molte cose in più

Venditori & applicazioni supportati

                    Saperne di più >>

Articoli correlati

Feedback / Questions
Copyright © 1998 - 2017 Paessler AG