Dotato di sensori per i protocolli Dicom e HL7, PRTG Network Monitor è la prima soluzione che consente di monitorare simultaneamente l’IT e i sistemi medicali da un’unica dashboard

Milano, 02 aprile 2018Paessler AG, azienda specializzata nel monitoraggio e nella gestione delle infrastrutture di rete, annuncia la disponibilità della prima offerta completa per il monitoraggio di rete specificamente realizzato per il settore sanitario, inclusi ospedali, studi medici, strutture radiologiche, laboratori e industria farmaceutica.

Grazie a PRTG Network Monitor, la prima soluzione per il monitoraggio di rete a disporre di sensori per i protocolli Digital Imaging and Communications in Medicine (DICOM) e Health Level Seven International (HL7), le organizzazioni sanitarie possono ora monitorare sia l’intera infrastruttura IT sia i sistemi medicali e clinici in tempo reale mediante un’unica soluzione e un’unica dashboard.

“Il passaggio all’assistenza value-based con il trasferimento di dati che ne consegue, l’adozione delle cartelle cliniche elettroniche e le innovazioni in discipline come l’imaging medico hanno modificato in modo sostanziale lo scenario dell’IT per la sanità. Avere visibilità sulla tradizionale infrastruttura IT non è più sufficiente. È necessario poter monitorare anche l’hardware connesso e il software utilizzato in tutta la catena per la gestione delle attività più disparate, dalle risonanze al calendario degli appuntamenti fino alla fatturazione”, dichiara Johannes Liegert, senior developer di Paessler. “Grazie a PRTG, i professionisti dell’IT per la sanità possono operare avendo una visione d’insieme su tutto ciò che avviene in qualsiasi punto e in qualsiasi momento in tutto l’ecosistema IT connesso, potendo così essere informati in tempo reale sull’insorgere di eventuali problematiche”.

Utilizzato da oltre 200.000 amministratori di sistemi, PRTG Network Monitor permette di monitorare costantemente le performance di reti, sistemi, hardware, applicazioni e dispositivi connessi, sia on premise sia nel cloud o in ambienti ibridi composti da apparati fisici e virtualizzati. Con i dati rilevati dagli oltre 200 sensori pre-configurati di Paessler, le dashboard personalizzabili sono in grado di rivelare a un unico sguardo tutte le informazioni di cui un amministratore deve essere a conoscenza, dai dati in tempo reale sulle performance e lo stato della rete nel suo complesso fino a dettagli quali temperatura e capacità dei singoli server e dispositivi. 

Sensori personalizzati possono essere creati e integrati agevolmente in PRTG per consentire ai responsabili IT di adottare senza problemi nuovi trend come l’Internet delle Cose. PRTG invia alert agli amministratori quando viene toccata una qualsiasi soglia di performance predeterminata o quando si verifica un problema che ha effetti sullo stato generale della rete, nella forma da questi preferita, email sms, ecc.

Quando si verifica un malfunzionamento, come ad esempio il guasto di una ventola in un server, o quando una qualsiasi soglia predefinita di performance viene raggiunta, PRTG avvisa immediatamente gli utenti autorizzati. La configurazione richiede pochi minuti e i sensori custom, compresi quelli associati all’Internet delle Cose, possono essere aggiunti facilmente in qualsiasi momento.

“I moderni sistemi IT per la sanità sono sempre più complessi e il malfunzionamento di un singolo dispositivo, un piccolo errore nel software o un semplice errore umano possono avere ripercussioni significative sull’operatività e, soprattutto, sull’assistenza fornita al paziente”, conclude Liegert. “Per poter risolvere un problema bisogna prima riconoscerlo: ecco perché il monitoraggio è così importante”.

  • Sistema Informativo Ospedaliero (SIO): con PRTG è possibile controllare cosa accade nell’intero SIO integrato, relativamente non solo allo scambio di dati ma anche alle risorse e ai dispositivi coinvolti. In particolare, PRTG può essere implementato on premise o nel cloud e dispone di sensori appositamente sviluppati per molte delle soluzioni IT più utilizzate nel settore sanitario, comprese quelle di Amazon Web Services, Cisco, Fujitsu, Microsoft, NetApp, VMware. PRTG è la prima soluzione che consente ai dipartimenti IT ospedalieri di monitorare tutti i sistemi medici, finanziari e amministrativi nella loro interezza.
     
  • Sistema informativo di laboratorio: PRTG semplifica anche la supervisione di tutti i sistemi e dispositivi integrati con i processi di laboratorio e dei dati che essi si scambiano, quali le informazioni sulla gestione dei campioni, i test, le analisi, il trattamento dei rifiuti e la compliance. Il monitoraggio permette ai medici e al personale clinico un accesso rapido ai dati di cui hanno bisogno.
     
  • Sistema informativo radiologico: tutti i sistemi hardware e software all’interno dei reparti di radiologia e di imaging e i workflow a essi connessi possono essere monitorati tramite la dashboard di PRTG, consentendo di individuare immediatamente le cause di ritardi nella distribuzione delle immagini tra dispositivi, reparti o medici.
     
  • Sistema di archiviazione e comunicazione immagini (PACS): PRTG monitora l’intero PACS garantendo così che tutti i sistemi necessari per la movimentazione e l’archiviazione delle immagini, comprese le stazioni di lavoro usate per visualizzare e interpretare le scansioni, funzionino correttamente.
johannes-liegert.png

 

“Il passaggio all’assistenza value-based con il trasferimento di dati che ne consegue, l’adozione delle cartelle cliniche elettroniche e le innovazioni in discipline come l’imaging medico hanno modificato in modo sostanziale lo scenario dell’IT per la sanità. Avere visibilità sulla tradizionale infrastruttura IT non è più sufficiente. È necessario poter monitorare anche l’hardware connesso e il software utilizzato in tutta la catena per la gestione delle attività più disparate, dalle risonanze al calendario degli appuntamenti fino alla fatturazione.”

Johannes Liegert, Senior Developer di Paessler

Contatto stampa

Collaboriamo con diverse agenzie RP in tutto il mondo. Per richieste relative alla stampa, vi preghiamo di contattare:

 


Paessler AG
[email protected]
T: +49 911 93775-0

Theoria: Sabina Baccaro
[email protected]
T: +39 02 202215 1