Monitoraggio del cloud
con PRTG

  • PRTG offre una panoramica rapida di tutti i servizi cloud
  • Vengono monitorati i servizi cloud, non il provider di cloud
  • IAAS / SAAS / PAAS - monitoraggio per tutte le strategie di cloud

 


Servizio di monitoraggio del cloud: Principali caratteristiche di 10 sensori PRTG

 

 

 

 

 

 

iCosa è un sensore?

In PRTG i "Sensori" sono gli elementi base del monitoraggio. Un sensore di solito controlla un valore misurato nella rete, ad es. il traffico di una porta di uno switch, il carico della CPU di un server, lo spazio libero di un'unità disco. In media occorrono circa dai 5 ai 10 sensori per dispositivo o un sensore per ogni porta di switch.

Guarda il video (4:34 min., Inglese)

PRTG Cloud HTTP Sensor

Sensore PRTG Cloud HTTP

Se utilizzi determinati servizi di cloud computing in diverse parti del mondo, controlla l'accessibilità e le prestazioni dei servizi dal luogo specifico in cui operi con il nostro "sensore Cloud HTTP". I nostri cloud PRTG sono ubicati in Asia, in Europa e negli USA e ti permettono di determinare i tempi di risposta da qualunque parte del mondo.

Could Ping Sensor

Sensore Cloud Ping

Con il sensore Cloud Ping, il "fratellino" del sensore HTTP, puoi monitorare allo stesso modo i tempi di PING dei tuoi servizi da qualunque parte del mondo tramite il nostro servizio. I server sono ubicati nelle zone seguenti:

•    Asia-Pacifico: Tokyo
•    Europa occidentale: Irlanda
•    Stati Uniti orientali: North Virginia
•    Stati Uniti occidentali: Oregon

Per ulteriori caratteristiche del sensore Cloud Ping, si veda qui di seguito:

Amazon CloudWatch Sensor

Monitoraggio Amazon CloudWatch

Amazon CloudWatch è un servizio di monitoraggio molto utilizzato. PRTG è una buona soluzione per chi dispone di molti account diversi su Amazon e desidera evitare di passare continuamente da un account all'altro, o per chi desidera implementare uno strumento di monitoraggio locale indipendente. Infatti, PRTG recupera i dati dai singoli account e li unifica rendendoli disponibili tutti su un unico cruscotto.

PRTG dispone dei seguenti sensori Amazon CloudWatch:

Mail Server Sensoren

Monitoraggio dei server di posta

Le aziende si servono di molti provider di email diversi. E soprattutto nel caso dell'email, quando il sistema non funziona il telefono del responsabile IT è il primo a squillare. Qui si è dimostrato utile applicare dei valori di soglia per essere avvisati per tempo, prima che il sistema si arresti in modo anomalo. Con i nostri sensori per server di posta, naturalmente.

VMware Monitoring

Monitoraggio di VMware

PAESSLER AG è partner tecnologico certificato di VMware. Abbiamo sviluppato una serie di sensori per VMware, fra cui il sensore VMware Virtual Machine (SOAP) e il sensore VMware Host Hardware (WBEM), che si possono utilizzare per monitorare le prestazioni dei server ESX/ESXI.

Microsoft OneDrive Monitoring

Monitoraggio di Microsoft OneDrive

OneDrive è il servizio di archiviazione online di Microsoft. Il nostro sensore per Microsoft OneDrive ti mostra lo spazio di archiviazione residuo disponibile e ti avvisa subito in caso di esaurimento imminente. Per questo servizio utilizziamo l'API OneDrive.

Dropbox Monitoring

Monitoraggio di Dropbox

Dropbox è un servizio di archiviazione su cloud molto diffuso. Dropbox Business consente alle aziende di accedere a grandi volumi di spazio di archiviazione. Utilizzando l'API Dropbox, PRTG offre una comoda visualizzazione dello spazio di archiviazione libero (in byte e in percentuale) ancora disponibile.

Google Analytics Monitoring

Monitoraggio di Google Analytics

Google Analytics è uno strumento potente per monitorare e analizzare il traffico sui siti Web. Il sensore per Google Analytics accede all'API Google per raccogliere i dati più importanti. I dati sugli utenti singoli o sulle visualizzazioni si possono così consultare agevolmente tramite il cruscotto di PRTG.

Google Drive Monitoring

Monitoraggio di Google Drive

Google Drive è il cloud multifunzione del noto motore di ricerca. Poiché le applicazioni per ufficio sono sempre più diffuse, soprattutto fra le aziende cosiddette "agili", il sensore per Google Drive accede direttamente all'API Google e visualizza lo spazio di archiviazione residuo in byte e in percentuale.

persönlicher Cloud-Sensor

Il tuo sensore per il cloud personalizzato

Potrai creare un sensore su misura per le tue esigenze e in seguito personalizzare PRTG in modo che funzioni con efficienza nella tua situazione specifica.

Qui troverai più di 190 sensori aggiuntivi per il tuo strumento di monitoraggio personalizzato. PRTG si adatta con la massima efficienza alla tua infrastruttura. Puoi iniziare con 100 sensori gratuiti e aggiornare il prodotto in qualunque momento!

Schermate si presenta l'interfaccia
di monitoraggio del cloud in PRTG

Con PRTG, monitoraggio indipendente adatto
a qualsiasi tipo
di strategia per il cloud

Infrastructure as a Service (IaaS)

Molte aziende si abbonano ai servizi di cloud computing per usufruire della maggiore capacità messa a disposizione dai server virtuali.

Esempio: Per un sito Web internazionale viene realizzata una CDN (Content Delivery Network o rete per la distribuzione di contenuti) che permette di archiviare i contenuti del sito su server regionali in sedi locali. Amazon Cloud, Azure Cloud di Microsoft o Google Services sono le CDN più diffuse.

Perché è utile avere uno strumento di monitoraggio del cloud indipendente in questi casi? Anche se Amazon propone una soluzione specifica come Cloudwatch, spesso i reparti IT hanno account diversi per i vari servizi o addirittura account di numerosi provider diversi.

Con PRTG, tutti gli account di tutti i servizi vengono monitorati insieme come fossero un account unico. PRTG è un servizio completo di monitoraggio del cloud che utilizza un unico cruscotto, consultabile con una rapida occhiata.

Software as a Service (SaaS)

Molti reparti specialistici richiedono software specifici per il lavoro che svolgono e che sempre più spesso vengono forniti solo come soluzione SaaS. Inoltre, un numero crescente di aziende si sta orientando su servizi come Microsoft Office 365. E infine, molti servizi di email sono in effetti anche soluzioni cloud, utilizzate praticamente ovunque.


Perché è utile avere uno strumento di monitoraggio del cloud indipendente in questi casi? Come nel caso dell'IaaS, gli amministratori che usano PRTG potranno avvalersi di un servizio completo di monitoraggio del cloud tanto semplice da usare quanto rapido da configurare in funzione delle singole esigenze.

PRTG ha già messo a punto appositi sensori (punti di misurazione) per molti servizi di email e per altri programmi come Dropbox o Google Services. I sensori vengono creati automaticamente all'installazione di PRTG. Così, in brevissimo tempo, gli amministratori possono iniziare a utilizzare uno strumento di monitoraggio su misura per il loro sistema informatico.

Platform as a Service (PaaS)

Esistono numerosi servizi PaaS che mettono a disposizione un ambiente per gli sviluppatori. In molti casi si possono utilizzare senza particolari complicazioni di tipo amministrativo e senza spese di acquisizione astronomiche una tantum. Inoltre, i servizi permettono agli sviluppatori software di lavorare più agevolmente. Non deve quindi sorprendere che sempre più aziende ricorrano ai servizi PaaS, che ormai sono quasi una moda.

Perché è utile avere uno strumento di monitoraggio del cloud indipendente in questi casi? Tanto per cominciare, il lavoro di sviluppo è estremamente delicato. In caso di guasto del sistema, i costi di ripristino sono spesso molto elevati. Soprattutto quando non risulta subito chiaro dove sia il problema: è il servizio PaaS? O magari è un router che non funziona bene? Con un servizio di monitoraggio completo, gli amministratori hanno subito tutto sotto controllo.

Steffen-Ille

 “Il più grosso vantaggio di PRTG? La tranquillità che garantisce.“

Steffen Ille, Bauhaus-University, Weimar.

Il sensore Cloud Ping PRTG

 

  • Verifica che i servizi rivolti al pubblico siano disponibili
  • Verifica i tempi di risposta nel mondo
  • Visualizza i tempi di risposta medi globali
  • Reagisci ai problemi, prima dei tuoi clienti

Definizione dell‘argomento




Secondo una ricerca condotta da Google, il 53% dei visitatori di siti Web da dispositivi mobili abbandona una pagina se questa non si carica entro tre secondi. I server Web, tuttavia, sono solo un esempio di servizi accessibili pubblicamente e, naturalmente, PRTG offre una gamma di sensori per verificare la disponibilità e le prestazioni di un sito Web: i sensori per Server Web (HTTP). Ma tutti gli altri servizi di interfacciamento con Internet (concentratori VPN, server e-mail, siti FTP o addirittura router esterni e firewall)?

 

Qualsiasi servizio online tu fornisca ai tuoi clienti, sottoscrittori o dipendenti offre un’indicazione sulle capacità e la professionalità della tua organizzazione. Scarse prestazioni o peggio, periodi di inattività, possono avere un impatto negativo a lungo termine sugli utenti.




Per via della crescente diffusione di “X-as-a-Service” in cloud non è sempre evidente da dove vengano forniti i servizi. Numerosi provider di servizi in cloud operano da data center in Paesi o perfino continenti diversi e sono liberi di ridistribuire carichi di lavoro in base a esigenze di costo, capacità e resilienza. Ciò rende molto difficile tenere traccia della disponibilità e delle prestazioni dei servizi in cloud interfacciati con il pubblico.

In che modo può aiutare il sensore Cloud Ping?

 

Sia che operiate i vostri servizi sul posto o che vi affidiate a provider di servizi su scala globale, il sensore Cloud Ping può verificare i tempi di risposta dei vostri dispositivi, da più sedi nel mondo.

 


Basterà configurare il sensore con un indirizzo IP target pubblicamente accessibile o un hostname. Il sensore effettuerà quindi il ping di tale dispositivo da varie sedi nell’ambito del cloud PRTG. Queste sedi di origine includono varie sedi in APAC, Europa e nelle Americhe. Con i tempi di ping di tali sedi diverse, il sensore include anche un canale relativo al “Tempo medio di risposta” per fornire una misura complessiva delle prestazioni.

 

Il sensore PRTG Cloud Ping consente di misurare i tempi di risposta dei dispositivi e servizi di interfacciamento in Internet da più sedi nel mondo. Può anche avvisare se tali tempi di risposta diventano inaccettabilmente lenti, consentendo di procedere ad azioni correttive prima ancora che i tuoi clienti si accorgano che c’è un problema.

La semplicità prima di tutto, ora e per sempre!

Con PRTG
risparmi tempo

PRTG genera automaticamente diversi sensori Cloud appropriati. La configurazione del monitoraggio richiede pochi minuti. Il 92% dei nostri clienti evidenzia un miglioramento dell'affidabilità del sistema IT con risparmio di tempo e riduzione dei problemi.

Con PRTG
hai meno preoccupazioni

Monitora comodamente Cloud e la rete, 24 ore su 24. Scopri il design dell'interfaccia Web intuitiva. La funzione di notifica integrata segnala immediatamente eventuali problemi o errori di sistema.

Con PRTG
risparmi denaro

Il 80% dei nostri clienti rileva un risparmio sui costi sostanziale o addirittura eccezionale per quanto riguarda la gestione della rete. L'esperienza dimostra che i costi per le licenze sono rimborsati in media dopo poche settimane.

Monitoraggio istantaneo di Cloud

PRTG si configurato in pochi minuti ed è compatibile con molti dispositivi.

 

PRTG comes with all the features you need, plus more your IT infrastructure won't want to live without.

 

PRTG consente di monitorare questi produttori e applicazioni, e molto altro ancora, da un'unica vista centrale!

 

5 motivi per scegliere
PRTG come strumento di monitoraggio del cloud

 

 

Creazione di panoramiche

Che sia Amazon CloudWatch o un altro servizio, usare uno strumento di monitoraggio separato e specifico per ogni servizio cloud è scomodo. Bisogna continuamente accedere al sistema e uscirne e sprecare un sacco di tempo a familiarizzarsi con gli strumenti e i loro comandi. PRTG offre agli amministratori una panoramica rapida di tutti i servizi cloud e ti informa tempestivamente nel caso in cui un valore superi la soglia prestabilita. La soglia la definisci tu, non il fornitore del cloud.

Risparmio sui costi

Il principale argomento su cui fanno leva molti servizi cloud è la possibilità di risparmiare sui costi. Un risparmio che però si volatilizza all'istante quando interviene un guasto del sistema, soprattutto se risalire alle sue cause è operazione lunga e complessa. Ne derivano anche dei costi extra per il personale, che possono rendere il tutto più dispendioso. Con PRTG, invece, la tua strategia cloud ti consentirà un risparmio effettivo.

Maggiore autonomia

Con PRTG avrai uno strumento di monitoraggio tutto tuo di cui potrai personalizzare in autonomia la configurazione e che si adatterà perfettamente al tuo sistema informatico. In questo modo potrai tutelarti e modificare di volta in volta la licenza a seconda dei nuovi servizi cloud che intendi integrare nella tua infrastruttura.

Minori riserve

In molti reparti IT e specialistici si guarda con una certa diffidenza all'uso del cloud. Le riserve sono spesso legate al timore di un'eccessiva dipendenza o al rischio di un guasto dei sistemi. Con PRTG hai a disposizione uno strumento di monitoraggio indipendente: una garanzia sufficiente per fugare ogni eventuale dubbio.

Tranquillità assoluta

PRTG ti informa se - e solo se - un valore supera una soglia. Quindi non riceverai ogni giorno un'email che ti aggiorna sullo stato del sistema, a meno che ovviamente tu non abbia deciso di attivare questa funzione. Ti basta dare una rapida occhiata al cruscotto per vedere se tutto funziona a dovere. Gli amministratori possono così lavorare in pace, perché sanno che in caso di emergenza riceveranno una notifica immediata.

Una soluzione pluripremiata

Ogni giorno, il nostro obiettivo è aumentare al massimo la potenza e
la semplicità d'uso del nostro software per i nostri clienti.
Ovviamente siamo fieri di ricevere dei riconoscimenti per il nostro lavoro.

 

PRTG premi

white paper private cloud computing

White paper: Monitoraggio dei cloud privati

Se vuoi sapere tutto sul cloud computing, leggi il nostro white paper. Ti informa sulle opportunità offerte dal monitoraggio di cloud privati e spiega perché un monitoraggio di rete costante assume una sempre maggiore importanza nel cloud.

Ricevi una copia gratuita del nostro white paper (ingl.) oggi stesso.

quote-dirk.png

"Ehi Dirk, che cosa ne pensi dei servizi di cloud computing?"

"Se vogliamo semplificare e migliorare i processi, secondo me dobbiamo valutare attentamente quali tecnologie cloud sono le più adatte per il nostro ambito di lavoro specifico. Uno strumento di monitoraggio dovrebbe essere al centro di qualunque strategia di cloud computing: sarebbe imprudente affidarsi a qualunque altra soluzione. Senza monitoraggio locale, per trovare un errore possono volerci anche delle ore. Con un surplus di stress, di irritazione e di costi inutili. Con il monitoraggio PRTG, vogliamo semplificare la vita agli amministratori."

Dirk Paessler, fondatore di Paessler AG.

PRTG: lo strumento più versatile per un amministratore
di sistema

PRTG si può adattare in modo dinamico alle proprie esigenze specifiche con un'API potente:

  • API HTTP: ti consente di accedere ai dati di monitoraggio e di manipolare gli oggetti di monitoraggio mediante richieste HTTP
  • Sensori personalizzati: ti consentono di creare in autonomia dei sensori per un monitoraggio personalizzato
  • Notifiche personalizzate: Puoi creare notifiche personalizzate per inviare gli allarmi a sistemi esterni
  • Nuovo sensore REST API: Monitorare quasi tutto ciò che fornisce XML o JSON

 

 

 

 

PAESSLER AG –
Ingegneria della qualità
“Made in Germany”

 

 

 

 

La maggior parte degli amministratori preferisce testare uno strumento gratuitamente prima di decidere di fare un investimento.

I principali vantaggi di PRTG:

1. Versione di prova gratuita: concediti tutto il tempo per esplorare PRTG così potrai capire se soddisfa le tue esigenze e incontra le tue aspettative. Una volta terminato il periodo di prova, effettuare l'upgrade della tua versione di PRTG già configurata è semplicissimo, il che significa avere meno probabilità di fare un acquisto sbagliato.

2. Uno strumento, una panoramica: spesso gli amministratori usano varie soluzioni di monitoraggio per le loro reti o per singoli componenti della loro infrastruttura. Il fatto, però, di usare diversi strumenti ogni volta che si desidera creare una panoramica è fonte di costi in termini di tempo e di energie. PRTG è una soluzione veramente completa. Il nostro cruscotto e la nostra app offrono una panoramica onnicomprensiva, ogni volta che vuoi.

3. Supporto clienti rapido: hai una domanda? Sei fermo su un problema e hai bisogno di una mano? PRTG è supportato da un team di assistenza e sviluppo dedicato. Facciamo tutto il possibile per rispondere a ogni richiesta dei clienti entro 24 ore (nei giorni lavorativi). Sfoglia tutti i nostri argomenti dell'assistenza qui .

Configura il tuo PRTG oggi stesso. La versione di prova è gratuita. Risparmia tempo, denaro e preoccupazioni con il nostro strumento di monitoraggio progettato per la tua rete e per l'intera infrastruttura.

PRTG

Software Monitoraggio della rete e della struttura IT - Versione 18.3.43.2323 (August 20th, 2018)

Hosting

Disponibile come download per Windows e come la versione in hosting di PRTG

Lingue

Inglese, Tedesco, Spagnolo, Francese, Portoghese, Olandese, Russo, Giapponese e Cinese Semplificato

Costi

Gratuito fino a 100 sensori (Lista dei prezzi)

Unified Monitoring

Dispositivi dell’infrastruttura IT, di banda, server, programmi e applicazioni, sistemi virtuali, sistemi remoti, IoT e molte cose in più

Venditori & applicazioni supportati

Saperne di più >>